martedì 26 maggio 2009

ACIDI BILIARI: UNA NUOVA CURA PER LE CARIE


Un attacco di rabbia per curare le carie. Scienziati canadesi e cinesi hanno sviluppato un materiale ultra-resistente a partire da acidi biliari umani che potrebbe presto finire nelle mani del dentista. Dagli acidi prodotti dal fegato per digerire i grassi, i ricercatori sono infatti arrivati a produrre un disco fatto di una pasta molto dura e molto piu' solida delle amalgami comunemente utilizzate negli studi dentistici.

Inoltre, fanno sapere gli studiosi dalle pagine della rivista Applied Materials & Interface, la bile si candida a sostituire tutte quelle sostanze piu' pericolose per la bocca, alcune delle quali a base di mercurio. ''Il nuovo materiale e' piu' forte e duraturo - spiega Julina Zhu della China's Shanxi University - e in grado di ridurre il dolore da otturazioni e le visite d'emergenza''.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali