giovedì 13 ottobre 2011

inquinamento marino: Nuova Zelanda, corsa per svuotare nave

Con le condizioni del tempo migliorate, le squadre di salvataggio in Nuova Zelanda moltiplicano gli sforzi per svuotare i serbatoi di carburante della grande portacontainer incagliata da una settimana in una barriera corallina, nell'isola del nord, che ha gia' disperso in mare 350 tonnellate di petrolio. E' una lotta contro il tempo, prima che la breccia che dopo giorni di burrasca si e' aperta a babordo si estenda fino al punto di far affondare la nave, di 47 mila tonnellate di stazza.
fonte: Ansa

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali