martedì 25 agosto 2009

Nanog: proteinA che regola le staminali pluripotenti.

Come fanno le cellule staminali pluripotenti a mantenersi allo stato indifferenziato? Il segreto e' in Nanog, una proteina che funziona come maestra d'orchestra, regolando l'operato di geni e proteine affinche' le staminali possano rimanere - o essere riprogrammate - allo stato di pluripotenti (quelle in grado di differenziarsi in tutti i tipi di tessuti umani). E' quanto emerge da uno studio pubblicato su Cell dai ricercatori del Wellcome Trust Centre for Stem Cell Research dell'Universita' di Cambridge (Regno Unito), che aggiunge un nuovo tassello alla conoscenza del meccanismo della ''immortalita''' delle staminali pluripotenti. La proteina Nanog e' nota agli studiosi dal 2003, e sin da subito venne identificata come uno dei principali attori del sistema che mantiene le cellule allo stato pluripotente, senza che pero' si sapesse esattamente quale fosse il suo ruolo. Con il nuovo studio si compie un passo avanti nella comprensione del meccanismo: e' proprio Nanog a coordinare il funzionamento di proteine e geni affinche' le staminali possano rimanere allo stato ''immortale'' di pluripotenza o essere riprogrammate fino a tornare allo stato pluripotente.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali