domenica 13 dicembre 2009

COLITE E MORBO DI CROHN, LA RISPOSTA E' NEI GENI

Una chiave genetica all'origine dei disturbi infiammatori intestinali cronici: si tratta del risultato di uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine e condotto da diversi centri di ricerca tedeschi, inglesi e americani, tra cui l'University College di Londra e l'U.S. National Center for Biotechnology Information. Gli scienziati hanno infatti individuato una mutazione in due geni che presiedono alla produzione dei recettori dell'interleuchina 10, una proteina che controlla la risposta immunitaria del corpo alle infiammazioni.

''Siamo molto entusiasti per questa scoperta - ha affermato Erik-Oliver Glocker, coordinatore della ricerca -.

Queste mutazioni genetiche possono avere diverse gravi conseguenze: se il recettore non funziona come dovrebbe, il funzionamento dell'intero sistema immunitario risulta alterato''.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali