mercoledì 16 dicembre 2009

influenza suina: La diffusione in Africa del virus della nuova influenza non deve essere ignorata

La diffusione in Africa del virus della nuova influenza non deve essere ignorata: a sostenerlo uno studio pubblicato questa settimana su PLoS Medicine, secondo cui le informazioni al riguardo sono troppo poche e manca una sorveglianza adeguata. I rapporti che i paesi africani intrattengono con l'Occidente non sono poi cosi' sporadici, si legge nella ricerca, e potrebbero causare nuove epidemie.

Nel maggio del 2009, spiegano gli autori dello studio, l'Organizzazione Mondiale della Sanita' aveva condotto diversi aggiornamenti sul numero degli infettati dal virus A/H1N1 in molti paesi, ma non nelle nazioni africane; durante il mese di ottobre, pero', sono stati individuati casi di influenza provenienti dal Sud Africa e Kenya. Questo significa che ''il virus stava gia' circolando in Africa, ma a causa della mancanza di un rigoroso sistema di sorveglianza non e' stato segnalato''.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali