domenica 9 maggio 2010

talassemia : AL VIA SPERIMENTAZIONE TERAPIA GENICA

Terapia genica per la cura definitiva dalla talassemia: partira' a New York nei prossimi mesi un trial che coinvolgera' tre centri ospedalieri italiani. La notizia e' stata data questa mattina a Roma, in Campidoglio, in occasione della presentazione della Giornata della Talassemia che si celebrera' domani in tutto il mondo e che in Italia e' promossa dalla Fondazione Leonardo Giambrone per la guarigione dalla Thalassemia.

La ricerca verra' condotta dal Laboratorio di trasferimento genico e genetica umana del Memorial Sloan-Kettering Cancer Center di New York diretto da Michael Sadelain e vedra' coinvolti l'Ospedale Cervello di Palermo, il San Matteo di Pavia e il Centro Microcitemie di Cagliari. ''Questa sperimentazione - spiega Sadelain - potra' offrire ai pazienti le condizioni di una vita senza talassemia. Ma potra' gettare le basi anche per il trattamento di altre malattie ematologiche e aprire la strada all'era dalla 'medicina rigenerativa'. L'unica incognita in questo momento, insieme ovviamente ai risultati della sperimentazione, e' rappresentata dalla disponibilita' di fondi, dalla quale dipende l'effettiva estensione della sperimentazione. Per questo ringrazio la Fondazione Leonardo Giambrone, che e' una delle organizzazioni che maggiormente ci supporta''.

Sono oltre 7.000 gli italiani alle prese con questa malattia ereditaria a carattere cronico innescata da un difetto genetico che compromette il funzionamento del trasporto dell'ossigeno nel sangue, portando l'emoglobina a livelli incompatibili con la vita. I pazienti italiani si concentrano soprattutto in Sardegna, Sicilia e nelle regioni meridionali, ma a causa delle migrazioni interne la malattia e' ormai diffusa in tutta la penisola. I flussi migratori da aree endemiche potrebbero estendere la diffusione della malattia.

''Obiettivo della Giornata della Talassemia - ha affermato Angela Iacono, Presidente Fondazione Italiana Leonardo Giambrone per la Guarigione dalla Thalassemia - e' tenere accesi i riflettori su questa malattia, oggi una vera e propria 'cenerentola' tra tutte le malattie gravi. Noi chiediamo che le istituzioni riservino alla talassemia attenzioni non minori di quelle dedicate ad altre patologie come leucemie e tumori. La talassemia e' una malattia rara, ma endemica e cronica: serve un impegno particolare, soprattutto per aiutare la ricerca a trovare la strada di una guarigione definitiva''.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali