martedì 28 settembre 2010

MALARIA ; DAI GORILLA ALL'UOMO, CURA PIU' VICINA

Un partita che si gioca in famiglia, quella dei primati, e uno studio che ribalta una tesi: la malaria non e' passata all'uomo dagli scimpanze', bensi' dai gorilla. La conferma in uno studio dell'Universita' di Alabama che ha identificato il viaggio biologico, da specie a specie, del parassita Plasmodium Falciparum, responsabile della malaria, malattia che miete un milione di vittime ogni anno nel mondo. La ricerca guidata da Paul Sharp, pubblicata su Nature, chiarisce che tra le molteplici sottospecie di parassiti il piu' pericoloso per l'uomo, il P. Falciparum, e' stato trasmesso da gorilla provenienti da tre Stati africani: Camerun, la Repubblica Centrafricana e la Repubblica del Congo. L'identikit piu' preciso del parassita trasportato dalle zanzare permettera', secondo gli studiosi, di accelerare i progressi verso un farmaco efficace contro tutti i ceppi della malattia.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali