venerdì 3 settembre 2010

meduse : Medusa gigante protegge oceani da specie invasiva


Nonostante sia velenosa e sia uno degli animali più lunghi del mondo, la Cyanea capillata, nota anche come Medusa dalla criniera di leone, si sta rivelando un insolito e inaspettato difensore degli oceani contro l'invasione di una specie marina devastante per l'ecosistema, come spiega la rivista 'New Scientist'.

La Cyanea c. è la medusa più larga conosciuta e contende il record di animale più lungo di tutti i tempi, con la sua pancia di oltre 2,5 metri di larghezza e i suoi tentacoli che possono allungarsi fino a 30 metri (circa la stessa lunghezza della balena blu). Aino Hosia. dell'istituto di ricerca marina di Bergen, e Josefin Titelman, dell'università di Gothenburg, hanno scoperto che la medusa ha come preda lo ctenoforo Mnemiopsis leidyi, un organismo simile alle meduse per forma, consistenza e trasparenza, innocuo per l'uomo ma molto dannoso per l'ecosistema marino, perché impoverisce le risorse ittiche mangiando le uova e le larve dei pesci.

Originario dell'Atlantico occidentale, si è poi diffuso nel Mar Nero con le acque di zavorra delle navi ed è arrivato anche nel Mediterraneo, soprattutto nella laguna di Orbetello. "La medusa criniera di leone - spiegano i ricercatori - può dunque essere un valido aiuto nell'arginare l'invasione dei Mnemiopsis leidyi, che il 90% delle volte scappano dai loro attacchi, ma alla fine finiscono per soccombere".
fone: www.ansa.it

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali