martedì 14 settembre 2010

staminali : IN POLPA DENTI DEL GIUDIZIO 'MINIERA' DI STAMINALI

Denti del giudizio, meglio chiederli indietro al dentista una volta estratti. Secondo i ricercatori giapponesi del Japan's National Institute of Advanced Industrial Science, infatti, custodiscono nella polpa una miniera di staminali. L'e'quipe nipponica ha sviluppato una tecnica che consente di ringiovanire le cellule prelevate dai cosiddetti ''terzi molari''. Il lavoro, pubblicato sul Journal of Biological Chemistry, si deve alla scoperta di quattro geni che consentono di riprogrammare le cellule dentali fino a farle tornare ad uno stato quasi originario. Le baby cellule, definite iPS (staminali pluripotenti indotte), sono solitamente estratte da midollo osseo e pelle, ma nel caso di quelle prelevate dai denti del giudizio in fase sperimentale da tre donatori, sostengono i ricercatori, si sono rivelate 100 piu' efficienti. In laboratorio, sono state rigenerate come cardiomiociti, cellule che consentiranno di riparare il cuore degli infartuati con iniezioni di staminali autologhe. L'ottimismo dei ricercatori e' dettato dal fatto che la maggior parte della popolazione e' costretta durante la vita a sedersi sulla poltrona del dentista: una 'tortura' che potrebbe rivelarsi preziosa.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali