giovedì 18 novembre 2010

Ndm-1: Il superbatterio Ndm-1 si doffonde in tutta Europa, contagiati 13 paesi

Il superbatterio Ndm-1, resistente a quasi tutti gli antibiotici conosciuti, è ormai diffuso in Europa, con casi segnalati in 13 Paesi. Lo ha affermato durante una conferenza stampa Dominique Monnet del Centro Europeo di Controllo e prevenzione delle Malattie (Ecdc). Con il nome di Ndm-1 si definisce in realtà un gene particolare che è in grado di “saltare” tra diversi batteri conferendo una speciale resistenza anche ai carbapenemi, una classe di antibiotici considerata l’ultimo baluardo contro i microrganismi resistenti.

Lo scorso agosto uno studio britannico aveva denunciato la sempre maggiore diffusione di questo batterio nato in Asia (le lettere Nd stanno per ‘New Delhi’) in Gran Bretagna a causa del turismo sanitario: ”Fino ad oggi sono stati segnalati 77 casi di infezione da Ndm-1 in tutta Europa – afferma Monnet, che pubblicherà i dati completi la prossima settimana sul bollettino dell’agenzia – sono stati colpiti 13 Paesi, tra cui Francia, Italia, Germania e Spagna, e ci sono stati sette morti. Due terzi dei casi si sono verificati in Gran Bretagna, e la maggior parte è associata a cure mediche o a viaggi nel subcontinente indiano, anche se una piccola parte deriva da un focolaio sviluppato nei Balcani”.

Secondo l’esperto solo due antibiotici riescono ad essere efficaci contro il batterio: la colistina, che però ha forti effetti collaterali, e la tigeciclina, che funziona in un numero limitato di casi. Infezioni da Ndm-1 sono state segnalate anche nel continente americano, in Usa e Canada.


fonte: http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-europa/superbatterio-ndm-diffuso-europa-antibiotici-644422/?utmsource=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+blitzquotidiano+%28Blitzquotidiano%29&utm_content=Google+Reader

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali