martedì 1 marzo 2011

ALLERGIE ALIMENTARI : PER ALLERGIE ALIMENTARI UN AIUTO ARRIVA DALLO YOGURT

Potrebbe arrivare anche dallo yogurt una speranza per la prevenzione e la terapia delle allergie alimentari: secondo alcuni studi presentati durante il Food Allergy and Anaphylaxis Meeting dell'European Academy of Allergy and Clinical Immunology, in corso a Venezia fino a domani, i fermenti lattici di cui sono ricchi sarebbero preziosi per i loro effetti antinfiammatori e protettivi nei confronti delle allergie alimentari.

''I probiotici agiscono modulando il sistema immunitario e ristabilendo un'ottimale flora batterica intestinale - spiega Maria Antonella Muraro, presidente del congresso e responsabile del Centro dedicato allo Studio e alla Cura delle Allergie e delle Intolleranze Alimentari, operativo nella Regione Veneto presso l'azienda ospedaliera dell'Universita' di Padova - Questo puo' aiutare l'organismo a riconoscere in maniera corretta gli allergeni, senza scatenare una risposta a cibi di per se' innocui. Inoltre i fermenti lattici hanno un noto effetto antinfiammatorio, perche' promuovono la produzione di citochine antinfiammatorie: cio' significa che possono contribuire a ridurre la sintomatologia delle allergie alimentari, tenendo a freno le manifestazioni infiammatorie che sono a esse correlate. Attenzione pero': non tutti i ceppi di probiotici si sono dimostrati in grado di prevenire o migliorare le allergie, inoltre i dosaggi a cui si sono rivelati efficaci sono molto superiori a quelli che si possono raggiungere consumando semplicemente yogurt''.

I lattobacilli sembrano i fermenti lattici a oggi piu' promettenti, ma sono ancora molte le domande a cui si dovra' rispondere attraverso i numerosi studi in corso: resta infatti da capire il dosaggio piu' adatto a ottenere effetti benefici sulle allergie, il momento migliore per la somministrazione, sia in caso di prevenzione nei soggetti a rischio che di ''terapia'' dei pazienti gia' allergici, i ceppi piu' attivi e le loro eventuali ''miscele'' da impiegare per ottenere i migliori risultati.

Per la cura delle allergie sono inoltre in corso numerose sperimentazioni di vaccini e immunoterapie. Gli studi presentati durante il congresso dimostrano che l'immunoterapia per via orale e' uno dei metodi piu' promettenti per il trattamento delle allergie, sebbene sia ancora lontana la definizione di protocolli di intervento sicuri ed efficaci.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali