martedì 1 marzo 2011

BIBERON? MEGLIO IN VETRO. DA OGGI EFFICACE RACCOMANDAZIONE UE


Oggi, 1 marzo 2011, la Direttiva Europea pubblicata il 28 gennaio 2011 che vieta l'utilizzo dei biberon in policarbonato contenente Bisfenolo A (BPA) diventera' efficace nei Paesi Membri dell'Unione Europea: non sara' piu' possibile produrre biberon contenenti BPA. A partire dal prossimo 1 giugno, inoltre, questo divieto coprira' anche le importazioni di biberon che contengano questo materiale.

La Commissione europea ha tenuto conto dell'Opinione dell'European Food Safety del 2006 secondo la quale ''i neonati tra i 3 ed i 6 mesi di vita che utilizzano biberon in policarbonato/plastica hanno la piu' alta esposizione al BPA'' e che questo livello di esposizione ''diminuisce una volta che la fase di alimentazione con biberon in policarbonato/plastica e' superata''. Nella Direttiva, la Commissione Europea fa quindi riferimento al vetro ''come materiale alternativo al policarbonato/plastica'' perche' non contiene BPA ed e' sicuro per la salute dell'uomo, dal momento che deve rispettare i parametri di sicurezza molto severi imposti ai materiali che vengono a contatto con gli alimenti.

Soddisfazione della Federazione Europea dei contenitori in vetro (F.E.V.E.) : ''Non c'e' ora nessun dubbio che la legislazione dell'Unione Europea consideri il contenitore in vetro come uno dei maggiori materiali chimicamente e biologicamente inerti'', afferma Adeline Farrelly, Segretario Generale di FEVE, osservando che ''il contenitore in vetro e' esente dal Regolamento Europeo REACH che obbliga l'industria a registrare qualunque materiale o sostanza potenzialmente pericolosa per la salute dell'uomo, e di informarne prontamente i cittadini. I contenitori in vetro vengono usati ampiamente nei test tossicologici. E il vetro non necessita di andare in discarica perche' e' riciclabile al 100% e all'infinito. Ad ogni modo, qualora questo dovesse accadere, e' accettato in discarica senza alcun tipo di ulteriore verifica perche' non e' pericoloso per l'ambiente''.

Negli Stati Uniti, le stesse preoccupazioni circa i potenziali danni per la salute umana connessi al BPA hanno recentemente portato i politici Edward Markey (Democrat-Massachusetts) and Sen. Dianne Feinstein (Democrat-California) a reintrodurre una legislazione separata per bandire il BPA nei contenitori per cibo e alimenti e, in particolare, da quelli destinati all'alimentazione per l'infanzia. Gia' a Maggio 2010, l'US Cancer Panel avvisava il Presidente Obama in merito alla mancanza di regolamentazione sulle sostanze chimiche e sulle loro conseguenze sulla salute e raccomandava - tra le altre cose - di conservare l'acqua e il cibo per forni a microonde rispettivamente in bottiglie e contenitori di vetro. Negli Stati Uniti, il vetro come materiale da imballaggio e' '' ''Generally Recognized as Safe'' (GRAS) dal Food and Drug Administration americano.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali