giovedì 14 maggio 2009

AMBIENTE:192 SPECIE UCCELLI A FORTE RISCHIO ESTINZIONE


Sono 1.227 le specie di uccelli inseriti nella nuova Lista Rossa 2009, pari al 12% del totale mondiale. 192 quelle a forte rischio di estinzione, due in piu' rispetto al 2008.

Lo annuncia oggi la LIPU-BirdLife Italia, partner italiano di BirdLife International, il network internazionale che ha redatto la nuova Lista Rossa 2009 dell'IUCN (International Union Conservation Nature) sugli uccelli nel mondo.

Sono nove le specie che entrano a far parte della categoria ''In pericolo in modo critico'' (Critically Endangered), che raggruppa le specie maggiormente minacciate.

E' il caso di un colibri' recentemente scoperta in Colombia (Eriocnemis Isabellae), che per la prima volta si trova ad essere inserito nella Lista Rossa dell'IUCN a causa delle condizioni disastrose del proprio habitat. Tale specie e' ormai confinata in soli 1.200 ettari di foresta amazzonica nelle montagne del Pinche, nel Sud-ovest della Colombia, dove la foresta e' stata gia' danneggiata, per una porzione che ha raggiunto l'8%, dalle coltivazioni di coca.

Altri esempi che diventano da quest'anno specie in pericolo in modo critico sono l'Allodola del Sidamo in Etiopia, che rischia di diventare il primo uccello estinto in Africa, il Fringuello arboricolo di Charles nelle Galapagos, il Rondone dei camini nel Nord America Orientale, e addirittura i diffusissimi rapaci africani tra cui il Falco giocoliere e l'Aquila marziale, che si trovano in buona compagnia di altre numerose specie del continente africano, tutte in gravi difficolta'.

Gravi problemi, nelle Americhe, per lo Svasso dal cappuccio e, nelle Hawaii, per la Palila, la tredicesima specie che diventa a grave rischio di estinzione in queste isole, facendo delle Hawaii il piu' grande hotspot di estinzione al mondo per gli uccelli.

Altri esempi il Martin pesatore delle Marquesas, il Pavone verde e la Pernice di David in Asia, la Gru coronata in Africa.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali