mercoledì 12 agosto 2009

malaria falciparum: malaria, il ceppo piu' mortale per gli uomini, e' stato trasmesso agli esseri umani circa 5 mila anni fa da uno scimpanze


Trovata l'origine della malaria: e' quanto emerge uno studio statunitense di Irvine-Universita' della California pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences, secondo cui il parassita della malaria falciparum, il ceppo piu' mortale per gli uomini, e' stato trasmesso agli esseri umani circa 5 mila anni fa da uno scimpanze' dell'Africa equatoriale. Il salto di specie sarebbe avvenuto, molto probabilmente, attraverso la puntura di zanzara. Per dimostrarlo i ricercatori hanno esaminato diversi ceppi del parassita della malaria nel sangue di scimpanze' del Camerun e della Costa d'avorio, e dall'analisi genetica hanno riscontrato che il ceppo del parassita della malaria presente negli scimpanze' e' collegato a tutti i ceppi del parassita della malaria negli uomini compreso il falciparum, il piu' pericoloso di tutti, responsabile dell'85% delle morti da malaria. Prima di questo studio, spiegano i ricercatori, l'origine della malaria non era chiara. Questa scoperta potrebbe aiutare la ricerca nella creazione di un vaccino contro la malaria, che ogni anno colpisce 500 milioni di persone e ne uccide circa un 1 milione e mezzo.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali