sabato 14 novembre 2009

gene TMPRSS6: GENE CHE CAUSA L'ANEMIA

E' stata identificata una nuova variante di un gene che regola i livelli di ferro e di emoglobina nel sangue. La scoperta, condotta dai ricercatori del Queensland Institute of Medical Research (Australia) e' stata pubblicata su Nature Genetics. La nuova variante del gene TMPRSS6, associato ad una grave forma di anemia, e' stata individuata studiando il genoma di 4800 individui sani nati tra Australia e Paesi Bassi. Dall'analisi dei campioni di Dna e' emerso che la mutazione tiene sotto controllo le quantita' di ferro nell'organismo, un fattore comune a tutte le popolazioni (e' presente nel 40% degli europei e nel 60% delle popolazioni asiatiche), ma che la combinazione dei geni ha un effetto negativo. ''Nelle persone che ne possiedono piu' di una variante - afferma Beben Benyamin, ricercatore dell'Istituto - i livelli di ferro e di emoglobina risultano inferiori''. Uno squilibrio di ferro e' causa di molte malattie. Il suo progressivo accumulo nell'organismo ''puo' determinare emocromatosi'', spiegano gli autori dello studio, una malattia ereditaria che puo' provocare insufficienza epatica, ''diversamente la sua carenza genera anemia''. La ricerca consentira' una migliore comprensione delle influenze genetiche sul metabolismo del ferro e sulla produzione di globuli rossi: ''Ci auguriamo - conclude Benyamin - di poter continuare la ricerca scoprendo ulteriori geni coinvolti''.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali