giovedì 12 novembre 2009

INFLUENZA SUINA: NUOVA INFLUENZA, 42 le vittime in Italia Polemica sui vaccini


Salgono a 42 le vittime dirette o indirette provocate dalla influenza A.

Un uomo di 35 anni, di nazionalità marocchina, è morto nell’ospedale San Sebastiano di Caserta. L’uomo risultato positivo al virus H1N1 soffriva di gravi patologie cardiache ed è morto per l’insorgere di una polmonite bilaterale. Ricoverato sabato scorso nel reparto di Medicina d’urgenza del presidio ospedaliero, le sue condizioni si sono aggravate due giorni fa quando ne è stato disposto il trasferimento in rianimazione. Una donna di 38 anni, disabile mentale, che da tempo soffriva di gravi patologie ed era affetta anche dall’influenza A, e’ morta ieri nel reparto di rianimazione dell’ospedale ‘Gravina’ di Caltagirone, nel catanese. Un uomo di 49 anni, di Napoli, è morto invece all’ospedale Cardarelli nel centro trapianti di fegato del nosocomio napoletano per insufficienza respiratoria acuta. L’uomo era risultato positivo al test del virus A H1N1. Trapiantato alcuni mesi fa di fegato a Genova, lo scorso giugno era stato rioperato al Cardarelli per insufficienza epatica. Al Cardarelli restano stazionarie, benche’ gravi, le condizioni di altri due trapiantati di fegato risultati positivi al virus dell’influenza A.

L’associazione dei consumatori Codacons solleva dubbi circa la sicurezza del vaccino antipandemico: presenterà una diffida al ministero del Welfare e all’Agenzia del farmaco (Aifa) chiedendo le prove dell’innocuità del vaccino contro il virus H1N1, anche se lo stesso Consiglio superiore di sanità ha provveduto in serata a rassicurare. Intanto, il ministero rende noto che sono 147.000 i cittadini che si sono già vaccinati, ed il ministro per i Rapporti con il Parlamento Elio Vito, nel Question time alla Camera di oggi, ha affermato che entro dicembre le dosi di vaccino consegnate alle Regioni raggiungeranno il totale di 10 milioni.

10 MLN VACCINI A REGIONI ENTRO DICEMBRE: Sono stati acquistati dall’Italia 24 milioni di vaccini contro l’influenza A: di questi, “10 milioni sono in corso di consegna e saranno consegnati entro il 31 dicembre, mentre la restante quota sarà consegnata entro i primi mesi del 2010”, ha detto il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Elio Vito, rispondendo al Question Time alla Camera.

MINISTERO, 147.000 VACCINATI AL 10 NOVEMBRE: In base a dati parziali pervenuti all’Istituto superiore di sanità, sono state vaccinate contro l’influenza A al 10 novembre circa 147.000 persone. Continua intanto la distribuzione dei vaccini alle Regioni, iniziata il 12 ottobre. Domani 12 novembre comincerà la quarta distribuzione, per un totale di 649.256 dosi.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali