venerdì 13 novembre 2009

influenza suina: nuova influenza, 736 MILA CASI A SETTIMANA.

Ad oggi in Italia sono state vaccinate circa 149mila persone contro l'influenza A/H1N1. Lo rende noto il Ministero della Salute che fa il punto della situazione ricordando che la percentuale di vittime in rapporto al totale dei malati di nuova influenza e' di 0,0028 per cento. Il totale delle vittime correlate alla nuova influenza e' di 42, tutti i soggetti tranne uno, presentavano gravi patologie pregresse: notizie di un numero maggiore di casi - avverte il ministero - si riferiscono a pazienti deceduti per i quali viene posto il sospetto che abbiano avuto tale infezione, ma i risultati delle indagini di laboratorio per la conferma sono ancora in corso.

In base ai dati Influnet - il sistema di sorveglianza basato sui medici sentinella - della 45 settimana (2-8 novembre) i casi di influenza settimanali stimati sono circa 736mila. In totale dal 19 ottobre, giorno di avvio della sorveglianza Influnet, all' 8 novembre, sono stimati 1.521mila casi nel nostro Paese.

Le Regioni dove si registra la piu' ampia diffusione del virus sono le Marche con un incidenza dell'2,9 per cento seguite da Emilia Romagna (1,8), Lazio (1,7), Abruzzo (1,6) e Campania (1,6).

I piu' colpiti sono bambini e adolescenti, da zero a 14 anni, con un'incidenza pari al 3,6 per cento (2,6 nei piu' piccoli da zero a 4 anni e 4,2 per cento dai 5 ai 14). Tra i giovani e gli adulti dai 15 ai 64 anni l'incidenza dell'influenza e' dello 0,7 per cento mentre tra persone dai 65 anni in su e' lo 0,1 per cento.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali