venerdì 18 dicembre 2009

CUORE: IL PESCE CHE FA BENE AL CUORE E' AL FORNO O BOLLITO

Un cioccolato che fa dimagrire? Esiste e lo hanno inventato in Spagna, dove presto apparMerluzzo o salmone? Non importa la varieta' del pesce, l'importante e' che sia bollito o cotto al forno. A dirlo e' uno studio condotto dall'Universita' delle Hawaii (Usa), presentato al Congresso dell'American Heart Association in corso ad Orlando, in Florida.

Analizzati diversi tipi di pesce, la quantita' e la frequenza di consumo, i ricercatori hanno anche evidenziato l'importanza della preparazione - se aringhe o calamari erano cotti, crudi, fritti, salti o essiccati - e del condimento.

Risultato, le cotture leggere sono le migliori e con piu' salse al posto del sale fanno bene al cuore. ''Bollire o cuocere del pesce con una salsa di soia o con del tofu e' ancora piu' benefico'', continua Meng. La cucina cinese e' piu' adatta alle donne: ''Marinare con la soia cibi che contengono omega3 - rivela la ricercatrice - e altri nutrienti 'buoni' come i fitoestrogeni ha effetti cardioprotettivi soprattutto per la popolazione femminile''.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali