mercoledì 6 gennaio 2010

Tsutomu Yamaguchi: è MORTO UNICO SUPERSTITE A BOMBE ATOMICHE HIROSHIMA E NAGASAKI


L'uomo sopravvissuto alle bombe atomiche di Hiroshima e Nagasaki, unico riconosciuto ufficialmente dalle autorita' nipponiche, e' morto all'eta' di 93 anni.

Tsutomu Yamaguchi si e' spento lunedi' dopo una dura battaglia contro un cancro allo stomaco, spiega la Cnn.

L'uomo aveva ricevuto di recente il riconoscimento di ''hibakusha'' o sopravvissuto alle radiazioni, per il bombardamento del 9 agosto del 1945 a Nagasaki. A marzo dello scorso anno il governo giapponese ha conferito al sopravvissuto anche il certificato di hibakusha per l'atomica lanciata su Hiroshima tre giorni prima.

Quel giorno, il 6 agosto, il bombardiere B-29 Superfortress Enola Gay, poco prima del termine della seconda guerra mondiale, sgancio' sulla citta' giapponese di Hiroshima la prima bomba atomica della storia ad essere stata utilizzata in guerra, soprannominata Little Boy.

Morirono a Hiroshima 140.000 persone e altre 70.000 a Nagasaki. Molti di coloro che sono sopravvissuti hanno riscontrato gravi problemi di salute legati alle radiazioni, come il cancro. Yamaguchi perse l'udito all'orecchio sinistro e si ammalo' di leucemia acuta. L'uomo e' divenuto un simbolo grazie anche al suo impegno pubblico per l'abolizione delle armi nucleari.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali