domenica 21 febbraio 2010

TUMORI: NANOSENSORI SCOVANO CANCRO IN UNA GOCCIA DI SANGUE

Minisensori in grado di rilevare da una goccia di sangue i biomarcatori per il cancro della prostata e della mammella allo stadio iniziale, prima che diventino problematici: e' quanto emerge da uno studio condotto dai ricercatori della School of Engineering and Applied Science della Yale University di New Haven (Connecticut, Usa) guidati da Tarek Fahmy e pubblicato oggi online su Nature Nanotechnology.

Questo tipo di analisi, rapida, a basso costo e attuabile con facilita' in ambulatorio medico, ''potra' essere presto applicata per individuare molti altri tipi di biomarcatori - spiega Mark Reed, coautore dello studio - e quindi altri tipi di tumori oltre a quelli che interessano mammella e prostata''.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali