giovedì 25 marzo 2010

DIABETE, SVILUPPATA INSULINA SUPER-RAPIDA CHE SI INALA

Uno spruzzo al posto del ''pizzico''.

Puo' essere inalata, invece che iniettata, la nuova insulina per la cura del diabete con un effetto d'azione ultra-veloce.

L'ha sviluppata un'azienda Usa, la MannKind Corporation, che ha brevettato una tecnologia per trasformare i farmaci liquidi in formule ''spruzzabili''. Il nuovo farmaco, che e' in attesa di approvazione da parte della Food and drug administration (Fda), l'autorita' americana che regola il commercio dei farmaci, e' una delle novita' del meeting annuale dell'American Chemical Society in corso a San Francisco, Usa. I ricercatori sono ricorsi ad una tecnica che consente di ''polverizzare'' le molecole anti-diabete imprigionandole in particelle gassose. Il ''puf'', sostengono i suoi ideatori, non solo e' piu' semplice, ma ha un'azione piu' rapida nel controllare i picchi di glucosio, in particolare dopo i pasti.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali