sabato 1 maggio 2010

DISASTRO AMBIENTALE: Golfo del Messico, marea nera, chiazza triplicata

Si sarebbe triplicata l'estensione della marea nera fuoriuscita nel Golfo del Messico dalla piattaforma offshore Deepwater Horizon. Secondo vari esperti americani, l'aumento della chiazza di petrolio emerge dall'esame delle immagini satellitari diffuse nelle ultime ore.

La chiazza sarebbe lunga 130 miglia e larga una settantina. La Guardia costiera americana stima che gia' 1,6 milioni di galloni di greggio (oltre 6 milioni di litri) siano finiti in mare.
ansa.it

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali