venerdì 19 novembre 2010

cioccolato fondente : scudo cuore, mette ko colesterolo anche in diabetici


A fare la differenza contro il colesterolo e' il cioccolato fondente, grazie ai polifenoli in esso contenuti: a sostenerne le proprieta' anti-malattie cardiache per i soggetti affetti da diabete di tipo 2 e' uno studio pubblicato su Diabetic Medicine dai ricercatori della Hull University guidati da Steve Atkin.

Cioccolato scudo per il cuore grazie alla capacità del cacao di tenere a bada il colesterolo. Piacere per la gola e toccasana per la salute, la più amata delle leccornie aiuterebbe a prevenire le malattie cardiache e, a sorpresa, a ridurre i livelli di grasso nel sangue anche in chi convive con il diabete. Almeno secondo i ricercatori della Hull University, in Gran Bretagna, che ne hanno testato le proprietà benefiche in 12 volontari con diabete di tipo 2.

Gli scienziati dell'ateneo britannico hanno diviso i volontari in due gruppi, invitando ciascuno a mangiare una barretta di cioccolato per 16 settimane, ma a un gruppo è stato dato del normale cioccolato, all'altro l'alimento arricchito di polifenoli.

Ebbene, la barretta 'potenziata' ha avuto un effetto benefico sui pazienti, migliorandone i livelli di colesterolo. Una notizia che farà ben sperare i diabetici mal disposti a rinunciare al cioccolato, sicuramente moltissimi. Ma non mancano i dubbi tra gli addetti ai lavori. "Il piccolo beneficio per la salute trovato in questo composto ricco di cacao - avverte Iain Frame, del Diabetes Uk - sarebbe enormemente superato dal contenuto di grassi e zuccheri".

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali