sabato 5 febbraio 2011

CERVELLO DURANTE SONNO POTENZIA MEMORIA E SELEZIONA RICORDI

Il cervello, durante il sonno, sceglie i ricordi da tenere vividi e quelli da dimenticare: e' quanto emerge da uno studio pubblicato sul Journal of Neuroscience da un gruppo di studiosi dell'Universita' di Lubecca, in Germania, secondo cui i ricordi mantenuti piu' a lungo sarebbero quelli che potranno tornare utili in futuro. ''Lo studio dimostra che il consolidamento della memoria durante il sonno comporta un processo di selezione che determina quali delle molte informazioni immagazzinate durante il giorno possano venire 'stoccate' a lungo termine - spiega Jan Born, che ha coordinato i ricercatori -. I nostri risultati indicano che vengono selezionate per la conversazione soprattutto le informazioni utili per esigenze future''.

I ricercatori hanno sottoposto 191 soggetti a due esperimenti che consistevano nel dover ricordare coppie di parole o abbinamenti di immagini di animali e oggetti, e hanno permesso poi di dormire solo alla meta' di loro. Dopo 10 ore sono stati ''interrogati'': ed e' emerso che coloro che avevano dormito avevano una memoria migliore riguardo cio' che era accaduto prima degli esperimenti, e che dopo aver riposato avevano effettivamente ''filtrato'' i ricordi.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali