mercoledì 21 settembre 2011

EPATITE C : SVELATO TALLONE D'ACHILLE DEL VIRUS

I ricercatori dell'University of New South Wales di Sydney (Australia) hanno scoperto due ''talloni d'Achille'' del virus dell'epatite C, aprendo la strada alla produzione di nuovi vaccini. Secondo quanto riportato da PLoS Pathogens il primo punto debole del virus e' il momento della trasmissione, quando il microbo deve sopravvivere nel passaggio da un individuo all'altro. Il secondo e' temporalmente localizzabile a circa tre mesi dall'infezione, quando si osserva una diminuzione significativa nella diversita' fra le singole varianti del virus. Secondo Fabio Luciani, coautore della ricerca, ''se potessimo aiutare il sistema immunitario ad attaccare precocemente il virus in questi punti deboli potremmo eliminare definitivamente l'infezione''.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali