martedì 15 settembre 2009

dolore cronico: L'agopuntura e' in grado di regolare la percezione del dolore cronico nel cervello


L'agopuntura e' in grado di regolare la percezione del dolore cronico nel cervello. E'quanto dimostrato dallo studio di alcuni ricercatori dell'Universita' del Michigan, pubblicato su NeuroImage.
L'agopuntura e' stata da sempre utilizzata nella medicina orientale per il trattamento del dolore mediante l'attivazione di antidolorifici naturali del corpo. Questo studio, pero' e' stato il primo a dimostrare, utilizzando immagini del cervello, come questa tecnica orientale sia in grado di regolare nel cervello la capacita' di disciplinare il dolore cronico. Lo studio e' stato condotto su 20 donne a cui era stata diagnosticata una fibromialgia, che non prendevano farmaci da un anno. Trattate con l'agopuntura, la loro percezione del dolore e' notevolmente migliorata, nell'ordine del 50%. Questi risultati - affermano i ricercatori - potrebbero stimolare una nuova direzione per il campo della ricerca dell'agopuntura.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali