sabato 5 dicembre 2009

Mangiare velocemente fa mangiare di piu'

Mangiare velocemente fa mangiare di piu'. Secondo un nuovo studio greco, che comparira' a gennaio sull'Endocrine Society's Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism (JCEM), divorare i pasti velocemente ridurrebbe infatti il rilascio degli ormoni che inducono il senso di sazieta'. E in assenza di tali ormoni, il rischio e' quello di esagerare con le quantita' e con i chili di troppo. Nel corso della ricerca ai partecipanti sono stati fatti consumare 300 ml di gelato a ritmi diversi. E i ricercatori hanno rilevato come i soggetti che avevano consumato il gelato piu' lentamente avessero una maggiore concentrazione degli ormoni che regolano l'appetito, oltre che un piu' elevato senso di pienezza. ''I nostri risultati - spiega Alexander Kokkinos, ricercatore dello Laiko General Hospital di Atene e autore dello studio - possono anche spiegare il fenomeno moderno del consumo eccessivo di cibo, ovvero il fatto che molte persone, prese dal lavoro e dalle frettolose abitudini di vita metropolitane, mangiano spesso velocemente e in quantita' maggiori rispetto al passato''.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali