martedì 23 febbraio 2010

DIABETE: DIABETE 2. DAI DELFINI LA CHIAVE PER UNA CURA


La chimica del sangue dei cetacei simile a quella umana

La chiave per la cura del diabete 2, quello dell'eta' adulta, potrebbe essere nascosta nei delfini: e' quanto sostiene un gruppo di ricercatori guidati da Stephanie Venn-Watson del National Marine Mammal Association a San Diego, in California, secondo cui i delfini soffrono della patologia per tutto il corso della loro vita, ma la condizione sembra in loro essersi evoluta come un mezzo utile per far fronte alla scarsita' di cibo. Lo studio e' stato presentato in occasione dell'American Association for the Advancement of Science meeting (AAAS) a San Diego.

I delfini ''accendono'' l'insulino-resistenza, dando il via alla patologia, quando sono a digiuno: il glucosio allora non viene rimosso dal sangue e viene invece utilizzato come energia vitale per alimentare il cervello. Quando, invece, il cibo e' disponibile, la resistenza all'insulina ''si spegne'' e i livelli di zucchero nel sangue tornano nella norma.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali