giovedì 1 aprile 2010

ACQUA: CONSUMATORI, CON PRIVATIZZAZIONE +50 EURO A FAMIGLIA

Una famiglia di 3 persone che consuma 200 metri cubi di acqua l'anno, che nel 2009 ha speso in media 315 euro, subira' dalla privatizzazione dell'acqua, un aumento del 16% in media nel biennio 2010-2011, con un rincaro di 50 euro a famiglia e con la bolletta che lievitera' a 365 euro l'anno, pari ad un costo di 1 euro al giorno,solo per l'acqua. E' la stima di Adusbef e Federconsumatori.

Il decreto Ronchi infatti, che affida ai privati la gestione del piu' essenziale dei beni comuni come l'acqua, portera' - si legge in un comunicato - un consistente aumento del costo del servizio,derivante non soltanto dalla necessita' di remunerare i costi di gestione,ma anche dall'esigenza dei privati di realizzare profitti dalla fornitura dei servizi idrici.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali