sabato 10 aprile 2010

AMBIENTE: ITALIA-FRANCIA, PROTOCOLLO PER PARCO MARINO BOCCHE BONIFACIO

Il ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo e il suo collega francese Jean Louis Borloo hanno siglato questa mattina a Parigi un protocollo con il quale il governo italiano e quello francese hanno avviato l'iter per l'istituzione del parco marino transfrontaliero delle Bocche di Bonifacio. La cerimonia ufficiale della firma del protocollo, spiega una nota del ministero dell'Ambiente, avverra' nelle prossime settimane presso le Bocche di Bonifacio. I due ministri, prosegue la nota, hanno infatti convenuto stamattina di inserire nel testo un nuovo punto che sancisce, d'intesa con l'Organizzazione Marittima Internazionale (Omi), il divieto assoluto di transito nello specchio di mare di imbarcazioni contenenti sostanze pericolose. I due paesi s'impegnano a sostenere la costituzione, tra il Parco Nazionale dell'Arcipelago della Maddalena e la riserva Naturale delle Bocche di Bonifacio, di un Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale e di presentare la candidatura all'UNESCO per l'inserimento del parco transfrontaliero di nuova istituzione nella lista del Patrimonio Mondiale dell'Umanita'.

''E' una decisione estremamente significativa - ha detto il ministro - volta a valorizzare una delle zone di mare piu' belle del Mediterraneo da anni oggetto delle attenzioni delle autorita' dei due Paesi. E' certamente una delle iniziative piu' importanti tra le molteplici che il governo italiano sta promuovendo per valorizzare il nostro patrimonio naturalistico nell'ambito dell'Anno Internazionale della Biodiversita'''.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali