venerdì 7 maggio 2010

Aids : RARA MUTAZIONE GENETICA TIENE SOTTO SCACCO VIRUS HIV

Restano un mistero per gli scienziati, ma presto potrebbero diventare la chiave per formulare vaccini anti-Aids universali. Sono i cosiddetti ''non progressor'', pazienti colpiti dal virus dell'HIV che non si ammalano, 1 su 200 sono quelli che addirittura riescono a tenere sotto scacco ''immunitario'' lo stesso virus, senza bisogno di farmaci. Un team di ricercatori del MIT (Massachusetts Institut of Technologies) e di Harvard ha scoperto perche' il loro sistema immunitario e' piu' forte grazie ad una simulazione al computer i cui risultati sono stati pubblicati con grande risalto sulla rivista Nature. Il merito sembra essere di una mutazione genetica, di cui sono i rari portatori. Con questa variante genetica, le cellule T, ''cellule-soldato'' a difesa dell'organismo, imparano a riconoscere meglio il virus, anche quando muta. I ricercatori, guidati dall'immunologo Arup Chakraborty, sperano di poter replicare il modello di questi ''super-pazienti'' per sviluppare un farmaco o un vaccino che aiuti i sieropositivi a rischio a tenere lontana la malattia.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali