mercoledì 5 maggio 2010

CANCRO SENO SI PUO' CURARE CONGELANDO CELLULE MALATE

La cura per il tumore al seno arriva dal freddo: si chiama crioablazione ed e' una tecnica poco invasiva che permette di uccidere le cellule cancerogene congelandole e senza far uso del bisturi. Sperimentata dai ricercatori del Cancer Institute di Detroit (Michigan), la tecnica e' stata presentata nel corso del meeting annuale dell'Interventional Radiology.

I test di crioablazione, effettuati sulle cavie, prevedono l'inserimento di piccoli aghi che portano le cellule malate di tumore a -30 gradi Celsius. Il congelamento risulta efficace ed evita il ricorso alla chirurgia: come dimostra la biopsia eseguita durante lo studio, le cellule cancerogene ''colpite'' dal freddo sono state tutte eliminate, e nei cinque anni successivi non e' stata rilevata alcuna recidiva.

''Sono necessarie ulteriori sperimentazioni - precisa Peter Littrup, che ha coordinato la ricerca - ma si tratta di una terapia molto poco invasiva che apre le porte a nuovi trattamenti contro il cancro al seno''.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali