venerdì 9 luglio 2010

INQUINAMENTO LAMBRO: Moria di pesci


Centinaia di pesci morti sono arenati sulle sponde e fra i sassi del fiume Lambro, nel Parco di Monza, vicino al Ponte delle Catene. Il fenomeno è stato osservato da alcuni passanti ed è aumentato con il passar delle ore. Non sono chiare, per ora, le cause di questa improvvisa moria. Il luogo dove sono state scoperte le carcasse dei pesci, che stanno provocando un fastidioso odore dovuto alla putrefazione, è a monte della Lombarda Petroli, la raffineria da dove a fine febbraio vi fu uno sversamento di grandi quantità di petrolio nel Lambro .

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali