venerdì 13 agosto 2010

RISCALDAMENTO GLOBALE: IN GROENLANDIA IL GHIACCIAIO PETERMANN SI STA DISINTEGRANDO


Il ghiacciaio Petermann si sta disintegrando e l'iceberg grande 4 volte Manhattan che si e' staccato tra il 3 e il 5 agosto non e' che un segnale di questo fenomeno. A lanciare l'allarme e' l'organizzazione ecologista Greenpeace, che tuttavia non collega direttamente questo evento con il surriscaldamento climatico.

''Sapevamo che il distacco di questo pezzo di ghiacciaio era inevitabile'', ha detto il responsabile di Greenpeace per il nord Europa, Flarup Christensen, spiegando che l'organizzazione gia' l'anno scorso, tra gennaio e agosto, aveva effettuato una spedizione insieme ad alcuni ricercatori.

La spedizione aveva osservato gia' allora alcune ''crepe'', segno di questa disintegrazione imminente.

Il ghiacciaio Petermann, ha spiegato Christensen, ''si e' ritirato a livelli record'' e c'e' un distaccamento di iceberg a ''ritmo accelerato''. Tuttavia, anche per Greenpeace, cosi' come per gli esperti dell'Universita' dell'Ohio, questo fenomeno non e' direttamente collegabile con il riscaldamento climatico.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali