giovedì 8 dicembre 2011

CANCRO :Scoperta la proteina che causa le metastasi

Esiste una proteina che ricopre un ruolo fondamentale nella diffusione di un tumore nel corpo. Senza tale proteina i malati non correrebbero il rischio di sviluppare metastasi letali. Il suo nome è periostina ed ha il compito di favorire la diffusione di tumori secondari. Lo studio è stato condotto da un team di ricercatori dell’Istituto Svizzero di Ricerca Sperimentale contro il Cancro, con sede al Politecnico Federale di Losanna e pubblicato sul giornale online Nature.

Le cellule cancerose hanno la capacità di diffondersi, partendo dal tumore primario, in tutto il corpo. Non tutte però formano metastasi. Quelle in grado di farlo sono le staminali del cancro, che però necessitano di un terreno favorevole per riprodursi. Questo terreno ideale viene creato grazie alla presenza della famigerata proteina che, nel caso fosse assente, lascerebbe le cellule potenzialmente maligne in stato di inattività o addirittura porterebbe alla loro eliminazione.

Somministrando un anticorpo specifico in grado di neutralizzare la periostina, i componenti del team sono riusciti a bloccare la formazione di tumori secondari nei topi, senza registrare alcun effetto collaterale indesiderato. Il passo successivo consisterà nel «trovare un anticorpo che funzioni allo stesso modo anche nell’uomo», affermano gli studiosi, in modo tale da rendere inattiva la proteina anche nell’uomo. Nei roditori l’esperimento ha riportato risultati positivi ma «questo non vuol dire che la cosa possa valere anche per gli esseri umani», precisa Joerg Huelsken, uno dei responsabili della ricerca, che però sembra essere fiducioso e afferma che questa scoperta, se applicabile all’organismo umano, «rappresenterebbe una delle armi più forti per la lotta al cancro».

FONTE:http://www.ilsecoloxix.it/p/magazine/2011/12/08/AO5rxXTB-scoperta_metastasi_proteina.shtml

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali