giovedì 30 luglio 2009

INFLUENZA SUINA: NUOVA INFLUENZA, Registrati 7mila nuovi casi in un giorno nel mondo E 114 morti in 24 ore Le donne incinte SONO LE PIù VULNERABILI

Sono quasi 7000 i casi di nuova influenza registrati nelle ultime 24 ore nel mondo. Secondo i dati forniti dal Centro europeo per il controllo delle malattie (Ecdc), i contagiati a livello mondiale sono saliti a 175.785. Le morti causate dal virus dell'influenza A/H1N1 sono invece 1116 (di cui 37 in Europa), 114 piu' di ieri.

Le donne incinte hanno un piu' elevato rischio di ammalarsi gravemente e morire se infettate dal virus della nuova influenza. Lo hanno comunicato ricercatori statunitensi, confermando una tendenza che ha gia' suscitato allarme tra gli esperti di tutto il mondo. "Abbiamo constatato un incremento di ricoveri in ospedale tra le donne incinte rispetto alla popolazione in generale", ha spiegato la dottoressa Denise Jamieson del Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie negli Stati Uniti. Le donne incinte sono sempre state piu' a rischio degli altri se contagiate da una comune influenza, ma la loro percentuale tra i decessi dovuti a influenza A e' molto ampia. Ufficialmente si tratta del 13% del totale dei decessi e si ritiene che il dato possa essere ancora piu' alto. Lo studio ha analizzato i decessi di sei donne incinte in un gruppo di 45 casi registrati tra il 15 aprile e il 16 giugno. Tutte avevano buone condizioni di salute in precedenza, ma una volta contratto il virus si ammalavano di polmonite. "Abbiamo tutte le informazioni di 266 casi su 302 di morti per febbre suina, e di questi 15 riguardano donne incinte, quindi circa il 6%", ha riferito Jamieson. Considerato come le donne in sta

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali