sabato 19 settembre 2009

INFERTILITà MASCHILE:fattore genetico alla base dell'infertilita' maschile

Un fattore genetico alla base dell'infertilita' maschile: e' quanto emerge da uno studio condotto da un gruppo di ricercatori della Virginia Commonwealth University School of Medicine di Richmond (Virginia, Stati Uniti) e pubblicato online su Proceedings of the National Academy of Sciences, secondo cui la disfunzione di una proteina coinvolta nella produzione dello sperma potrebbe contribuire a comprendere le cause della sterilita' negli uomini e aiutare la ricerca nell'individuazione di nuovi approcci per la contraccezione maschile. Nello studio condotto sui topi gli studiosi guidati da Jerome Strauss, capo del Dipartimento di Medicina, hanno messo in evidenza che i topolini maschi privi della proteina MEIG1 (meiosis expressed gene 1) erano sterili a causa della compromessa spermiogenesi (fase finale della spermatogenesi, processo di formazione degli spermatozoi). ''Oltre ad avere un impatto sulla fertilita' - spiega Strauss - la nostra scoperta identifica un nuovo obiettivo per lo studio di farmaci contraccettivi per uomini''.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali