venerdì 20 novembre 2009

EFFETTO SERRA: PIANTIAMO TUTTI UN ALBERO PER CONTRASTARE CO2

Basta piantare un solo albero per compensare la produzione di 700 Kg di CO2, pari a quella emessa per produrre un quotidiano con inserto settimanale per 1 anno. 20 nuovi alberi ne smaltiscono addirittura 14 tonnellate, le stesse prodotte dal consumo annuo di elettricita' di un ufficio con 10 dipendenti. E se ognuno di noi piantasse un nuovo arbusto? E' la sfida che viene lanciata con la XV edizione della Festa dell'Albero, la campagna annuale di Legambiente, che torna sabato 21 e domenica 22 novembre per coinvolgere decine di migliaia di bambini nel compiere uno dei gesti piu' belli, emozionanti e significativi al mondo: piantare un albero e regalare all'ambiente nuovo prezioso ossigeno per compensare l'eccesso di emissioni di Co2 e contribuire alla lotta contro i cambiamenti climatici.

Un'edizione speciale che per i suoi 15 anni si affianca ad un testimonial d'eccezione: madrina di Festa dell'Albero 2009 sara', infatti, Susanna Tamaro.

Spirito della Festa dell'Albero e', anche quest'anno, coinvolgere i cittadini in giornate ricche di iniziative finalizzate alla messa a dimora di milioni di giovanissimi alberi. Un'azione per dare un piccolo ma significativo contributo al Pianeta, anche in vista del vertice mondiale di Copenaghen dove i rappresentanti dei governi dovranno decidere come rispondere alla necessita' di ridurre di almeno il 40% le emissioni di CO2 entro il 2020 nei Paesi industrializzati.

''Quest'anno l'obiettivo di piantare tantissimi nuovi alberi - dichiara la direttrice generale di Legambiente, Rossella Muroni - ha un significato ancora piu' ricco: impegnarsi in quest'attivita' che e' insieme utile e piacevole, vuol dire, infatti, testimoniare il proprio interesse verso un tema importantissimo per il futuro del Pianeta. Tra pochi giorni, a Copenaghen, i governi del mondo dovranno assumersi impegni decisivi per mettere un freno ai cambiamenti climatici attraverso la riduzione delle emissioni di Co2. Con la messa a dimora degli alberi, ogni cittadino potra' quindi partecipare concretamente alla lotta per la salvaguardia del clima, contribuendo anche a rendere piu' verdi e piacevoli le nostre citta'''.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali