lunedì 31 maggio 2010

DISASTRO AMBIENTALE: Golfo del Messico, Marea nera, e' catastrofe ecologica. Il flusso di petrolio aumentera'

Nelle prossime ore, in attesa del posizionamento di un tappo sul pozzo della Bp, la marea nera' crescera' circa del 20%. Lo scrive il portavoce della Casa Bianca Gibbs, in un messaggio inviato alla stampa. Lo hanno indicato al presidente Usa Obama il responsabile delle operazioni di contenimento e la responsabile per l'ambiente. A provocare l'aumento del flusso di greggio sara' il taglio del braccio mobile del pozzo, che verra' effettuato oggi o martedi'.

La marea nera nel Golfo del Messico 'e' verosimilmente la peggior catastrofe ecologica degli Usa': lo ha detto la Casa Bianca. Secondo Carol Browner, responsabile per l'ambiente, quella della Deepwater Horizon, la piattaforma della Bp esplosa il 20 aprile 'e' senza dubbio la peggior marea nera degli Usa. Cio' significa che ci sono maggiori quantita' di petrolio che stanno inquinando il Golfo del Messico', rispetto al dramma dell'Exxon Valdez.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali