martedì 11 maggio 2010

LUCE DI NOTTE ALTERA RITMO CIRCADIANO E AUMENTA RISCHIO-CANCRO

Accendere la luce nel corso della notte potrebbe alterare il ritmo circadiano e aumentare il rischio di sviluppo di cancro: e' quanto emerge da uno studio pubblicato su Cancer Genetics and Cytogenetics dai ricercatori della Leicester University, in Gran Bretagna, guidati da Charalambos Kyriacou.

La ricerca, condotta su un gruppo di topi esposti per un'ora, nel corso della notte, ad alcuni impulsi luminosi, ha dimostrato che la luce aveva provocato, nel loro cervello, un cambiamento nei geni responsabili del controllo del ritmo circadiano. Non solo: la modifica aveva anche coinvolto i geni associati allo sviluppo del cancro e alla proliferazione delle metastasi.

Secondo gli esperti, dunque, accendere una luce nel corso della notte, anche per poco tempo, potrebbe determinare una iperattivazione delle cellule collegate alla formazione dei tumori.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali