martedì 19 maggio 2009

CANCRO ALLA PROSTATA: DAGLI USA IL TEST IN TRE MINUTI


Un nuovo test superveloce per la diagnosi anticipata del cancro alla prostata e' stato realizzato da un gruppo di studiosi statunitensi della Durham University del North Carolina (Usa) e dell'University of Maryland (Usa). I ricercatori, guidati da David Parker del Dipartimento di chimica della Durham University, hanno sviluppato una tecnica in grado di misurare in soli tre minuti, utilizzando energia luminosa, i livelli di citrato nella prostata. Il test, spiegano i ricercatori, potrebbe rivelarsi in futuro utile per la diagnosi, oltre che del cancro alla prostata, anche di altri disturbi legati all'apparato urinario, come la scarsa funzionalita' renale.

Il citrato e' una sostanza presente nella prostata anche in condizioni fisiologiche, per cui il cambiamento di livello di presenza della sostanza nella ghiandola puo' essere indice di disfunzioni: ''Dal momento che le concentrazioni di citrato nel fluido prostatico diminuiscono sensibilmente nei primi mesi di insorgenza del carcinoma alla prostata - conclude Leslie Costello dell'University of Maryland - questa nuova tecnica permette di analizzare cio' che sta accadendo rapidamente e in fase precoce''.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali