mercoledì 3 giugno 2009

CELLULE STAMINALI PLURIPOTENTI dalle cellule dell'orecchio e del midollo di un suino


Staminali pluripotenti utilizzabili sugli uomini create a partire dalle cellule di un suino adulto: l'ultima frontiera nel campo delle staminali e' stata raggiunta in Cina da un gruppo di scienziati dell'Istituto di Biochimica e Biologia Cellulare di Shangai guidati da Lei Xiao. La ricerca e' stata pubblicata sull'ultimo numero del Journal of Molecular Cell Biology.

Le cellule staminali pluripotenti sono delle particolari cellule a uno stadio di sviluppo ancora iniziale (come le cellule embrionali) in grado di differenziarsi in diversi tipi di cellule dell'organismo, dando vita a diversi tessuti.

Per la prima volta mondo, spiegano i ricercatori, le cellule dell'orecchio e del midollo di un suino adulto sono state riprogrammate per tornare allo stadio embrionale, e funzionare cosi' dal cellule staminali pluripotenti, compatibili pero' non solo con l'organismo dell'animale, ma anche con quello degli esseri umani: ''Fino ad oggi sono stati compiuti molti sforzi per realizzare cellule staminali embrionali pluripotenti a partire da embrioni di suino, ma tutti senza successo - spiega Xiao, che ha guidato lo studio -. Questa e' la prima relazione al mondo che testimonia la realizzazione di cellule staminali pluripotenti da un animale ungulato adulto. E' una scoperta e' molto importante perche' in futuro si potranno avere diverse applicazioni sia per la cura della salute umana che di quella animale''.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali