mercoledì 29 luglio 2009

INFLUENZA SUINA: NUOVA INFLUENZA TEST sulla possibile resistenza del virus ai farmaci.

L'Oms, Organizzazione mondiale della Sanita', ha fatto sapere che consultera' degli esperti sull'utilizzo degli antivirali, come il Tamiflu, per contrastare la pandemia della nuova influenza e sulla possibile resistenza del virus ai farmaci.
''Nei prossimi giorni avremo delle consultazioni tecniche, in teleconferenza, sugli antivirali'', ha detto Aphaluck Bhatiasevi, portavoce dell'Oms.
''Ma per adesso - ha aggiunto - i consigli dell'Oms sull'utilizzo degli antivirali restano invariati''.
Gli esperti esamineranno nello specifico la resistenza agli antivirali e ''l'utilizzo dell'oseltamivir. Le raccomandazioni dell'Organizzazione Mondiale della Sanita' restano quelle di utilizzare l'oseltamivir per i trattamenti medici'', ha sottolineato.
Oseltamivir e' l'ingrediente attivo del Tamiflu, farmaco antivirale usato nel trattamento e nella profilassi della influenza A(H1N1).
Diversi Paesi hanno sviluppato approcci differenti nei confronti della somministrazione del Tamiflu, normalmente soggetto a prescrizione medica. In alcuni Stati, infatti, vi e' stata una diffusione piu' ampia del medicinale rispetto ad altri.
Alcuni medici hanno espresso preoccupazione per l'uso eccessivo degli antivirali, che potrebbe portare progressivamente ad una maggiore resistenza del farmaco al virus e un'eventuale inefficacia dello stesso Tamiflu.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali