lunedì 13 luglio 2009

influenza suina : NUOVA INFLUENZA, pandemia DILAGANTE. URGE UN VACCINO


La pandemia di nuova influenza A/H1N1 non si arresterà per cui tutti i paesi dovranno fornirsi del vaccino.
Lo ha riferito l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) nell'odierna conferenza stampa telefonica da Ginevra.
«La commissione dell'OMS per i vaccini ha fissato come priorità la vaccinazione di coloro che lavorano nel settore sanitario» ha dichiarato la dottoressa Marie-Paule Kieny, direttore del programma di ricerca sui vaccini dell'OMS. Gli Stati «dovranno adottare le raccomandazioni dell'Organizzazione per la vaccinazione a seconda della situazione epidemiologica, che varia da paese o a paese».

La vaccinazione ha come obiettivo la «riduzione della trasmissione della malattia e la riduzione della mortalità», ha proseguito la dottoressa.

Intanto negli ultimi giorni sei nuovi casi di influenza A H1N1 sono stati diagnosticati a cittadini dell'Emilia-Romagna, tutti di ritorno da viaggi in Paesi dove la malattia è diffusa. Le diagnosi sono state confermate dai laboratori attivi nella regione: il laboratorio dell'Istituto di igiene dell'Università di Parma e il Centro regionale di riferimento per le emergenze microbiologiche (Crrem) del Policlinico S. Orsola-Malpighi di Bologna.
Si tratta di due persone di 50 e 54 anni, residenti nel parmense, che nei giorni precedenti avevano effettuato un soggiorno in Spagna; un ragazzino di 10 anni, proveniente con la famiglia dal Cile e uno di 12, proveniente dalle Filippine, entrambi residenti nel modenese; un uomo di 43 anni, sempre modenese, che proveniva da Los Angeles; una donna di 38 anni, del bolognese, che ha accusato i sintomi dell'influenza al rientro da una vacanza a Formentera (Spagna). Attualmente, tutte e sei le persone sono seguite in isolamento domiciliare e le loro condizioni non destano preoccupazioni. Fin dalle prime ore sono state messe in atto, da parte delle Aziende sanitarie interessate, in costante contatto con le Autorità sanitarie regionali, le misure di sorveglianza previste dai protocolli, nei confronti di famigliari, amici, conviventi. Complessivamente, a oggi, sono 29 i casi confermati in Emilia-Romagna.

Dal 9 luglio scorso a oggi sono stati confermati altri 38 casi di influenza umana A/H1N1. Lo riferisce il ministero della Salute in una nota. Dal 24 aprile dunque si sono complessivamente verificati 224 casi nel nostro Paese.

LEGGI ANCHE:
INFLUENZA SUINA: NUOVA INFLUENZA, IL VIRUS ORA RESISTE AI FARMACI

INFLUENZA SUINA: NUOVA INFLUENZA, ALLERTA PER LE GRAVIDANZE

INFLUENZA SUINA: nuova influenza, più di una varietà dell'A/H1N1

influenza suina: Un grande affare per le case farmaceutiche. La strana natura del virus. I piani di emergenza Usa

INFLUENZA SUINA: NUOVA INFLUENZA: CANADA, COMPLETATA PRIMA SEQUENZA GENETICA VIRUS

SINTOMI DELL'INFLUENZA SUINA

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali