giovedì 27 agosto 2009

Tamoxifene: cura un tumore al seno e ne favorisce un'altro più aggressivo e non sensibile all'ormone


Benefici indiscutibili ma aumenta possibilita' di malattia
Le donne che assumono il farmaco antitumorale Tamoxifene sarebbero ad alto rischio di contrarre un altro tipo di cancro piu' aggressivo. I ricercatori del Fred Hutchinson Cancer Research Centre di Seattle,hanno rilevato che un trattamento a lungo termine a base di Tamoxifene riduce del 60% il riformarsi di un cancro al seno positivo all'estrogene, ma aumenta del 440% le possibilita' di sviluppare all'altro seno un tumore aggressivo e non sensibile all'ormone.

1 commento:

francesca ha detto...

Se avevo ancora dubbi se accettare la terapia a base di tamoxifene per 5 anni dopo l'asportazione di un carcinoma duttale di 4.9mm, questo studio me li ha tolti... grazie

Lettori fissi

Visualizzazioni totali