martedì 15 settembre 2009

INFLUENZA SUINA:NUOVA INFLUENZA, il40% DEI CASI SONO GIOVANI IN BUONA SALUTE

Circa il 40% delle vittime causate dal virus della nuova influenza A(H1N1) ''erano giovani e godevano di buona salute''. Lo ha detto Sin Lun Tam, un esperto dell'Organizzazione Mondiale della Sanita' (OMS) invitato alla Conferenza Europea delle malattie polmonari che si tiene in questi giorni a Vienna.

''Nella meta' dei casi di coloro che hanno subito le conseguenze piu' gravi si tratta di ragazzi di 20 anni o meno. Oltre il 15% dei ricoverati a causa delle complicazioni polmonari del virus, le cui cause sono ancora sconosciute, devono essere ricoverati in terapia intensiva'', ha aggiunto Tam.

Secondo le statistiche dell'Oms, il tasso di mortalita' e' piu' alto nelle persone fra i 25 e i 49 anni di eta'.

Sempre secondo gli stessi dati, dall'inizio della diffusione dell'epidemia a marzo scorso, il virus ha causato 3.205 morti.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali