sabato 7 novembre 2009

Alzheimer: ARRIVA LA TERAPIA GENICA

Terapia genica per sconfiggere il morbo di Alzheimer: gli scienziati della Georgetown University (Washington, Usa) hanno iniziato il reclutamento di pazienti volontari per il primo trial clinico per la cura della demenza causata dall'Alzheimer, in cui verra' impiegata per la prima volta la terapia genica. A darne notizia e' Biotech.com, la newsletter di Assobiotec, l'Associazione italiana sviluppo biotecnologie. Lo studio di Fase II testera' la sicurezza e i possibili benefici dell'impiego di un vettore virale derivante dal ceppo degli Adenovirus di tipo 2 (AAV-2) ingegnerizzato per guidare la sintesi di NGF, cioe' il fattore di crescita neuronale responsabile del buon funzionamento delle cellule neuronali. Il vettore virale verra' inoculato, in sede operatoria, nella parte del cervello affetta dalla malattia. I ricercatori, guidati da Scott Turner, direttore del Georgetown's Memory Disorders Program, ritengono infatti che il gene sara' capace di istruire le cellule cerebrali a produrre maggiori quantita' della proteina NGF che potra' essere in grado di fermare la progressione della malattia di Alzheimer. Il trial sara' condotto su 50 pazienti affetti dalla forma lieve della patologia.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali