domenica 17 maggio 2009

FEBBRE SUINA: NUOVA INFLUENZA SI ESTENDE IN GIAPPONE, CENTINAIA SCUOLE CHIUSE


E' salito a 8.480 il numero complessivo di casi umani di nuova influenza A/H1N1 ufficialmente confermati all'Oms. Secondo l'ultimo aggiornamento quotidiano, i Paesi coinvolti sono saliti a 39 con l'ingresso di Turchia, India e Malaysia. I decessi sono 72. Ieri il totale era di 8.451 casi in 36 Paesi. Il Messico, dove sono stati segnalati i primi casi, ha confermato 2.895 infezioni, inclusi 66 decessi. Gli Usa sono il Paese piu' colpito con 4.714, di cui quattro letali.

Kobe (Giappone), 18 mag, - Sono ottanta i casi confermati di febbre suina in Giappone, la gran parte di studenti e insegnanti (lcuni dei quali non sono stati all'estero); ma il timore delle autorita sanitarie locali e' che siano centinaia le persone gia' contagiate. Di fronte al diffondersi del virus A/H1N1, le autorita' nipponiche hanno deciso di chiudere circa un migliaia di scuole e asili. La misura riguarda l'area piu' colpita, quella di Osaka e Kobe, dove gli istituti rimarranno chiusi fino a nuova ordinanza; anche ai teatri e' stato chiesto di non alzare il sipario, mentre molte aziende hanno sollecitatoi dipendenti a rimanersene a casa. Di fronte al gran numero di casi di persone che si sono ammalate senza esser stati in Paesi dove era presente il virus, l'Organizzazione Mondiale della Sanita' (Oms) ha detto sabato che sta seguendo molto da vicino la situazione; se dovesse essere confermato che il virus si sta diffondendo anche in zone al di fuori del Nord-America, dove si e' originato, l'Oms potrebbe decidere di innalzare il livello di allerta a 6, a indicare che la pandemia e' imminente. Attualmente il nuovo virus si sta comportando come un normale virus stagionale, rapido nel diffondersi e con lievi sintomi.

LEGGI ANCHE:

INFLUENZA SUINA: nuova influenza, più di una varietà dell'A/H1N1

influenza suina: Un grande affare per le case farmaceutiche. La strana natura del virus. I piani di emergenza Usa

INFLUENZA SUINA: NUOVA INFLUENZA: CANADA, COMPLETATA PRIMA SEQUENZA GENETICA VIRUS

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali