domenica 21 marzo 2010

CANCRO alla PROSTATA: CEROTTO 'ALLA NITROGLICERINA' PER FRENARE CANCRO alla PROSTATA

Da esplosivo per demolire grattacieli o scavare gallerie, a rimedio contro il tumore alla prostata.

Piccolissime dosi di nitroglicerina, infatti, potrebbero bloccare lo sviluppo del cancro, secondo uno studio pubblicato sulla rivista Urology. Il cerotto ''esplosivo'' e' all'esame dei ricercatori della Queen's University di Belfast (Regno Unito) che hanno fatto tesoro dell'utilizzo gia' diffuso contro l'angina pectoris della sostanza scoperta da Alfred Nobel nel 1840. La nitroglicerina e' infatti una miscela, molto instabile, di azoto e ossigeno. In piccole quantita' ha un effetto vasodilatatore, aumentando il flusso sanguigno. I ricercatori hanno reclutato 29 pazienti con una diagnosi di cancro alla prostata che hanno utilizzato il ''cerotto'' 24 ore al giorno, riscontrando che dopo 6 mesi i valori di PSA, il marcatore specifico del rischio di carcinoma prostatico, si era stabilizzato nella maggior parte dei casi.

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali