venerdì 15 maggio 2009

INFLUENZA SUINA: NUOVA INFLUENZA, 7520 CONTAGIATI, FORSE NUOVO CASO IN ITALIA


A livello internazionale i casi confermati di nuova influenza A/H1N1 secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanita' (OMS) e il Center of Desease Control (CDC) di Atlanta sono complessivamente 7.520, i decessi sono 65. Il maggior numero di contagiati e' stato registrato negli Stati Uniti: 3352, con 4 decessi; segue il Messico con 2446 contagiati e 60 decessi. Il Canada ha registrato 389 contagiati e 1 vittima. Costa Rica, 8 contagiati e 1 vittima. Nessun decesso invece negli altri paesi che hanno registrato contagi: Argentina (1), Australia (1), Austria (1), Brasile (8), Cina (4), Colombia (7), Cuba (1), Danimarca (1), El Salvador (4), Finlandia (2), Francia (14), Germania (12), Guatemala (3), Irlanda (1), Israele (7), Italia (9), Giappone (4), Olanza (3), Nuova Zelandia (7), Norvegia (2), Panama (29), Polonia (1), Portogallo (1), Repubblica di Corea (3), Spagna (100), Svezia (2), Svizzera (1), Tailandia (2), Regno Unito (71).

Un caso sospetto di nuova influenza ad Arezzo. Positivi i primi esami fatti a Siena, in serata ci saranno i risultati degli accertamenti sul campione inviato, come prevede la prassi, all'Istituto Superiore di Sanita'. Ad oggi in Toscana sono 36 i casi sospetti, due dei quali sono risultati positivi al virus. Si tratta di un uomo di 32 anni, tornato il 4 maggio da New York, e che dopo tre giorni ha accusato una lieve sintomatologia influenzale (mal di gola, raffreddore). Nei giorni successivi, a seguito di un rialzo febbrile e disturbi di natura gastroenterica, si e' presentato all'ospedale aretino, dove sono stati eseguiti i primi accertamenti. Dai primi esami, eseguiti dall'azienda ospedaliera di Siena, il tampone e' risultato positivo per influenza di tipo A, ma questo non significa che ci troviamo di fronte a un caso conclamato. Spettera' ora all'Istituto Superiore di Sanita' - unica struttura deputata all'accertamento finale - chiarire se si tratta di comune influenza stagionale (che e' ancora in circolazione) o di nuova influenza A/H1N1. I risultati degli esami dell'ISS sono attesi in serata. Il giovane aretino, ricoverato in osservazione nel reparto di malattie infettive dell'ospedale San Donato di Arezzo, ha gia' iniziato una terapia specifica e le sue condizioni generali di salute sono buone. Anche i familiari conviventi con lui hanno iniziato, sempre a scopo precauzionale, la profilassi; anche loro stanno tutti bene. Ad oggi, in seguito alla sorveglianza effettuata dai servizi territoriali delle Asl, sono stati segnalati in Toscana 36 casi sospetti di nuova influenza. Di questi, 32 sono risultati negativi, 2 positivi al nuovo virus A/H1N1 (segnalati da Massa e Firenze), 1 aveva contratto un'influenza di tipo stagionale (con un ceppo virale di vecchio tipo) ed 1 - quello appunto segnalato dalla Asl 8 di Arezzo - e' ancora in corso di accertamento.

Citta' del Messico, 15 mag - Il bilancio dell'influenza A/H1N1 in Messico e' salito a 66 morti ''accertati'', due piu' di ieri, e 2.829 malati. Lo ha annunciato il ministro della Salute, Jose' Angel Cordova, precisando che la tendenza dell'epidemia resta ''discendente''.
L'ultimo decesso, ha spiegato, risale al 10 maggio e 61 dei casi mortali riguardano pazienti che hanno cominciato ad avvertire dei sintomi prima del 23 aprile.

Le autorita' sanitarie dell'Arizona hanno confermato che una donna e' morta a causa del virus H1N1. Si tratta della quarta vittima negli Stati Uniti dell'epidemia di influenza di tipo A. La donna, che era ultraquarantenne ed aveva avuto precedenti problemi polmonari, e' deceduta la scorsa settimana ma solo ora i test hanno confermato solo ora che la morte e' da collegarsi al virus della febbre suina. Le altre vittime statunitensi del virus si sono registrate in Texas - che come l'Arizona confina con il Messico, epicentro dell'epidemia - e nello stato di Washington. Sono intanto oltre 4mila i casi di influenza di tipo A confermati in tutti gli Stati Uniti.

LEGGI ANCHE:

INFLUENZA SUINA: nuova influenza, più di una varietà dell'A/H1N1

influenza suina: Un grande affare per le case farmaceutiche. La strana natura del virus. I piani di emergenza Usa

INFLUENZA SUINA: NUOVA INFLUENZA: CANADA, COMPLETATA PRIMA SEQUENZA GENETICA VIRUS

Nessun commento:

Lettori fissi

Visualizzazioni totali